Monete finlandesi

Le monete finlandesi

(seleziona le immagini per ingrandirle)
10 pennia
1993-2001
16,3 mm
1,8 g
Cu, Ni
50 pennia
1990-2001
19,7 mm
3,3 g
Cu, Ni
1 markka
1993-2001
22,25 mm
5,0 g
Al, bronzo
5 markka
1993-2001
24,5 mm
5,5 g
Al, bronzo
10 markka
1993-2001
27,25 mm
8,8 g
Bimetallica

Moneta antecedente all'euro: marco finlandese (FIM)
1 euro = 5.94573 FIM
link: Banca della Finlandia, Zecca della Finlandia, Åland Post
pagine personali: Finnish coins

Il marco finlandese (Markka in finlandese o Mark in svedese), è stato introdotto nel 1861 come un quarto del Rublo russo ed è suddiviso in 100 Pennia (o Penni in svedese). Dopo l'indipendenza della Finlandia nel 1917 e la creazione della Banca della Finlandia, il Markka venne reintrodotto come valuta indipendente, convertibile in oro; il gold standard venne poi abolito nel 1940. Durante il periodo bellico il Markka subì una forte inflazione e nel 1963 venne sostituito dal New Markka, equivalente a 100 vecchie unità.
Sia Markka che Pennia derivano dalla stessa radice del Marco tedesco e del Pfennig. Il nome markka deriva dal germanico "marka" (un'unità di peso medioevale) che significa "segno di taglio", con riferimento alla suddivisione del metallo in monete.